Le priorità dei lavoratori - Uno studio di Manpower

ManpowerGroup ha portato a Davos durante il World Economic Forum una ricerca che dice chiaramente che nell'ultimo decennio sono quasi raddoppiate le aziende che denunciano il "talent shortage", la mancanza di profili adeguati rispetto alle loro esigenze produttive.

Secondo uno studio di Manpower il 54% delle aziende dichiara di trovarsi in questa situazione, nel 2009 era il 30%

In 36 su 44 Paesi analizzati si rileva un peggioramento nella capacità di attirare talenti qualificati solo rispetto all'ultimo anno: sono i datori di lavoro negli Stati Uniti (69%), in Messico (52%) in Italia (47%) e in Spagna (41%) a registrare le maggiori difficoltà nel trovare i lavoratori con le giuste competenze.

Leggi l'articolo completo su Repubblica